Dirigente Scolastico

prof. Luigi Melpignano

Rendicontazione Sociale

Inclusione

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28

Scuola-Lavoro

Collaboriamo con...

GDPR-Privacy

Amm. Trasparente

Newsletter

R.S.U. - Bacheca

Link Utili

 

Per il quarto anno consecutivo, il Ferraris di Molfetta raggiunge la finale nazionale delle Olimpiadi di Informatica a Squadre (OIS), ma questa volta lo fa raddoppiando!

Saremo infatti rappresentati da 2 squadre: la squadra Procedura PSC formata dagli studenti Davide Cirilli (5Bi), Vincenzo Monopoli (5Bi), Maurizio Squeo (5Bi) e Ignazio Spaccavento (4Ai) e la squadra “C.Siamo.Quasi” formata dagli studenti Rossella Giansante, Mauro Losurdo, Andrea Porcelli e Alessio Pagano, tutti frequentanti la classe 4Ai.

Dopo le tre medaglie conquistate alle Olimpiadi di Informatica individuali (OII) 2020, ecco dunque un altro risultato sorprendente raggiunto dai nostri studenti dell’indirizzo di “Informatica e Telecomunicazioni”, impegnati in un campionato tanto faticoso quanto divertente, che nell’arco di tutto il primo quadrimestre, con circa 350 squadre in gara in tutta Italia, li ha visti raggiungere i posti 11° e 12° nella classifica finale nazionale, rispettivamente con 1995 punti per la squadra “Procedura PSC” e 1970 punti per la squadra “C.Siamo.Quasi”.

Le immagini ritraggono gli studenti impegnati in una delle 4 gare, svolte con cadenza mensile in modalità online, a causa dell’emergenza sanitaria, con il monitoraggio del docente referente.

In ciascuna gara, gli studenti partecipanti sono chiamati a risolvere, in tre ore di tempo, 8 problemi complessi, tutti scritti in inglese, mediante lo sviluppo di programmi in linguaggio C++ che vengono sottoposti ad un sistema automatico di valutazione: più casi di test (ignoti agli studenti) vengono risolti correttamente dalla squadra, più aumenta il punteggio attribuito.

L’ITT Ferraris di Molfetta ed il blasonato Liceo Scientifico “Copernico” di Udine saranno le uniche due scuole in Italia presenti in finale con due squadre ciascuna, mentre tutti gli altri Istituti che hanno raggiunto la finale saranno rappresentati da una sola squadra.

La Puglia, per la prima volta rappresentata in finale da due squadre dello stesso Istituto, registra quest’anno ben 6 squadre tra le prime 50 classificate a livello nazionale: il Ferraris si rivela dunque una realtà d’eccellenza nell’informatica che sembra avere un effetto trainante anche sui risultati conseguiti dagli altri Istituti pugliesi.

Purtroppo, a causa dell’emergenza Covid, gli otto studenti finalisti non potranno vivere l’esperienza della finale in presenza all’Istituto Aldini-Valeriani di Bologna, ente organizzatore della manifestazione; dovranno accontentarsi di disputare la finale online, ciascuno da casa propria, in attesa di tempi migliori che non tarderanno ad arrivare.

Il Dirigente, assieme all’intera comunità scolastica, si congratula con gli studenti finalisti e manifesta loro gratitudine per l’impegno straordinario che hanno dedicato per raggiungere il prestigioso traguardo.