Certificazioni

Dirigente Scolastico

prof. Luigi Melpignano

Rendicontazione Sociale

Inclusione

Calendario

Scuola-Lavoro

Collaboriamo con...

GDPR-Privacy

Amm. Trasparente

Newsletter

R.S.U. - Bacheca

Link Utili

 Un nuovo prestigioso risultato è stato raggiunto dagli studenti dell’indirizzo di informatica del Ferraris: tra i partecipanti alla nota competizione universitaria CyberChallenge, un numero considerevole, ben otto studenti del Ferraris, quest’anno hanno superato le fasi di selezione previste e conseguito l’ammissione al corso universitario sulla cybersecurity presso l’Università di Bari, tenuto da docenti universitari esperti nel settore, tra i quali il Direttore del Dipartimento di Informatica della stessa Università prof. Donato Malerba.

Simone Petruzzella, Nicolò Resta, Giuseppe Tedone della 5Ai, Pietro Gadaleta , Mauro Losurdo, Andrea Porcelli della 4Ai, Pierluigi De Palo e Andrea Tempesta della 3Ai hanno superato le fasi di selezione previste guadagnandosi un posto tra i 20 studenti finalisti presso il Dipartimento di Informatica dell’Università di Bari.

Gli 8 studenti selezionati provengono da anni di formazione extracurricolare ed allenamento per le Olimpiadi di Informatica, e sono stati anche gli studenti più assidui nella frequenza del training online specifico per le selezioni CyberChallenge, percorsi entrambi curati dal prof. Mario Quarto.

I ragazzi ora seguiranno il corso sulla Cybersecurity tenuto dai docenti dell’Università di Bari e disputeranno la successiva fase di selezione regionale del mese di giugno 2021.

La CyberChallenge è ospitata presso due sedi universitarie pugliesi, il Politecnico  di Bari e l’Università di Bari, quest’ultima scelta prevalentemente dai nostri studenti in questa edizione della gara; solitamente la competizione registra, come “finalisti” regionali, studenti universitari e qualche studente di scuola superiore.

Per un Istituto scolastico, riportare ben 8 alunni che gareggiano alla pari con gli universitari, superano le fasi di selezione e si aggiudicano il 40% dei posti disponibili presso l’Università, ambiti da centinaia di studenti eccellenti, è un risultato clamoroso, motivo di grande gioia ed orgoglio.

Il Ferraris, dunque, si conferma istituto leader in Puglia nelle competizioni informatiche d’eccellenza.

Il Dirigente del Ferraris, prof. Luigi Melpignano, si congratula con gli 8 finalisti, felice per il traguardo raggiunto ed augura loro di proseguire il percorso formativo universitario d’eccellenza, con la passione che già hanno dimostrato, coltivando il sogno di diventare i futuri cyberdefender, così preziosi e strategici per la difesa della sicurezza informatica del nostro Paese.